sabato 22 gennaio 2011

Fagottini golosi all'ananas

Fagottini golosi all'ananas
http://cucinainmusica.blogspot.com/

Mi piace fare la colazione accompagnando il caffè con qualche cosa di dolce, e da quando ho un pochino più di tempo, sperimento nuove ricette.

Questa ha una lievitazione lunga, (come per il famoso Danubio della ricetta di Adriano, profumo di lievito) mentre per gli ingredienti mi sono regolata con quello che avevo in casa.

Ingredienti per la pasta:
250 g di farina “00”
250 g di farina Manitoba (200 subito e 50 il giorno successivo)
1 bustina di lievito fresco (ho usato il lievito liquido Lievital)
80 g di zucchero bianco o di canna (usato qui)
1 vasetto di yogurt bianco da 125 g
100 g di sciroppo di ananas (in mancanza usare il latte)
1 uovo
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
1 scatola di ananas sciroppato (peso netto g 350)
1 cucchiaio da tavola di farina
1 cucchiaio da tavola di latte in polvere
2 cucchiai da tavola di zucchero
2 cucchiai da tavola di fiocchi d'avena Quaker
2 cucchiaini di cannella in polvere
In alternativa usare della confettura, per esempio di albicocche o del cioccolato a pezzetti.

Per spennellare: 1 bianco d'uovo con 1 cucchiaio di latte e 1 cucchiaio di acqua, sbattuti insieme, e spennellato sulla superficie dei fagottini.

Per la lavorazione ho utilizzato il Kitchenaid con il gancio a foglia e poi il gancio per pane.

Mettere gli ingredienti nell'impastatrice attivata su velocità 2: lo yogurt, il succo di frutta, il lievito liquido fresco, l'uovo, lo zucchero, le due farine miscelate con il sale. Continuare la lavorazione per una decina di minuti, coprire con la pellicola di plastica e far riposare per 12 ore (o tutta la notte).

Il giorno successivo unire i 50 g di farina che abbiamo riservato, girare ancora con il gancio del pane per amalgamarlo, coprire e far lievitare per 1 ora.

Preparare la frutta per il ripieno: separare il restante succo e metterlo sul fuoco per ridurlo. Tagliare a pezzettini la frutta, aggiungere lo sciroppo di ananas che abbiamo concentrato, i fiocchi d'avena, lo zucchero, la cannella, la farina, il latte in polvere mischiare e far riposare.

Nel frattempo la nostra pasta è pronta, infariniamo leggermente un piano di lavoro e la stendiamo in un grande strato (vedere foto) tagliamo dei grandi quadrotti e mettiamo al centro di ogni ritaglio un cucchiaio di frutta. Ripieghiamo partendo dagli angoli e sovrapponendo uno sull'altro i quattro lati, girare sottosopra e disporli in una teglia, che abbiamo imburrato e foderato con del pane grattato molto fine (o con farina), mettendoli con la parte chiusa sul fondo.

Far lievitare nel forno spento (solo la luce accesa) per 1 ora e mezza.

Spennellare la superficie con la miscela di uovo, latte e acqua ed infornare.

Cuocere in forno ventilato, preriscaldato, a 180°C per 45 minuti.
Fagottini golosi all'ananas
http://cucinainmusica.blogspot.com/ 

9 commenti:

BARBARA ha detto...

Ottimi!

Miri ha detto...

Que rica se ve, voy a intentar de traducir la receta para hacerla!!!!!
sweetcakestoronto
Gracias y feliz dia
miri

Federica ha detto...

wowwwwwwwwwwwwwwwwwww sono eccezionali!brava!baci!

Amanda ha detto...

Una empanadillas de piña muy ricas.
Una muy buena idea para el desayuno o la merienda.
Besitos.
;-D

Torviewtoronto ha detto...

this looks delicious

Renza ha detto...

La lavorazione è lunga ma il risultato è straordinario!!
Ciao e buona domenica!

Ines ha detto...

Ciao Giulia, davvero molto bello il tuo blog! Ti "ho seguito", ma non riuscendo a vedere nè la mia foto nè il mio nome, non so se il collegamento funzioni... Magari mi farai sapere :) A presto, Ines.

honey82 ha detto...

Una meraviglia Cara,complimenti e buona serata!!! ;-)
Ciao bacione**

Anna C ha detto...

The pineapple buns turned out beautifully. What a delicious combination.

Anna's Table

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...