mercoledì 8 giugno 2011

Carrot Cheesecake

Carrot Cheesecake -  http://cucinainmusica.blogspot.com/

Partendo dalla base dei miei “Julie Biscuit” ho preparato la mia prima Cheesecake senza cottura.


Ovviamente la cottura c'è per la base di biscotto perchè è fatta totalmente in casa, ed è stata preparata della stessa misura della teglia per il dolce! 


Mi sono sempre chiesta come mai si dovesse rompere un biscotto bello e finito (Graham Cracker e suo inventore o il Britannico Digestive Biscuit) , reimpastarlo aggiungere del burro, ricompattarlo per usarlo come base per la famosa Cheesecake con il “biscotto sbriciolato”.

Chissa se, all'origine del metodo, ci sia stata l'esigenza di "promuovere" l'uso del "famoso biscotto" (informazioni e ricette qui, ovviamente mi resterà il dubbio ma è certamente un considerevole spreco d'energia!


Intanto ho cercato una strada diversa e più light!

Mini Cheesecake per 4-6 porzioni, base, di 15-20 cm di diametro.
Per una teglia più grande riproporzionare gli ingredienti. Se resta dell'impasto fare dei biscotti con spessore di 3 millimetri e 15-18 minuti di cottura.

Occorrente per l'impasto (la pasta base dei biscotti)
100 g di cereali misti alla frutta secca – müesli (o in alternativa solo fiocchi d'avena)
100 g di farina integrale
70-100 g zucchero di canna (o semolato)
100 g di burro (o margarina)
1 pizzico di sale
1 – 2 cucchiai di latte
½ bustina di lievito per dolci
½ cucchiaino di bicarbonato (facoltativo)

Ingredienti per la cheesecake
6 Carote di media grossezza cotte al vapore e raffreddate (da cui ricavare 25 palline)
300 g di formaggio philadelphia (o mascarpone o ricotta)
2 fogli di gelatina
30 g di burro
6 cucchiai di zucchero semolato

Preparazione della base biscottata
Passare al mixer i cereali per polverizzarli (togliere l'uvetta che impasterebbe i ganci del mixer). Unire tutti gli ingredienti ed impastare velocemente, coprire l'impasto e porlo in frigorifero da 30 minuti ad 1 ora. Prelevare l'impasto e metterlo dentro a 2 fogli di carta forno per abbassarli a circa 5 millimetri (per controllare il livello possiamo mettere ai lati 2 stecchini di legno (tipo bacchette di legno cinesi o spiedini). Dare la dimensione che ci serve per la teglia ed infornare a forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti, è pronto quando i bordi si colorano e al tatto è resistente. Far raffreddare.

Carrot Cheesecake -  http://cucinainmusica.blogspot.com/
Per il ripieno
Mettere in ammollo i figli di gelatina secondo le istruzioni del produttore.

Cuocere al vapore le carote, raffreddarle e con lo scavino ritagliare delle palline, conservare gli scarti. In un tegame largo mettere il burro e quando inizia a prendere colore mettere le carote e lo zucchero e far caramellare. Quando sono pronte disporle in un piatto e nello stesso tegame mettere tutti i ritagli delle carote, far caramellare e togliere dal fuoco. Mettere in un mixer ½ foglio di gelatina strizzato e i ritagli di carote 2 cucchiai di zucchero e frullare fino ad avere una crema.

Disporre nel nostro contenitore delle strisce di carta forno, disposte a croce, sistemare la base di biscotto e sopra spalmare l'impasto di carote. Prendere ora il formaggio philadelphia (o mascarpone o ricotta) aggiungere il resto dei fogli di gelatina, 4 cucchiai di zucchero e passare al mixer per omogeneizzare.
Versare sopra al precedente impasto e decorare con le 25 palline di carote caramellate. Sbriciolare del biscotto negli spazi vuoti.

Coprire con pellicola e mettere in frigorifero per minimo 3 ore meglio se una notte.

E' deliziosa e
  “Bugs Bunny” l'adora!                                         

8 commenti:

Ines ha detto...

Che bella! Con questo caldo una bella fettona è l'ideale! Li adoro i dolci con le carote, complimenti!:)

Federica ha detto...

wowwwwwwwwww splendida!!!!!!!

Debora ha detto...

Ma che bella!!! con i cereali deve essere buona davvero poi!! ha anche un bel colorino invitante, ma come mai la prima foto è girata???

gloria cuce' ha detto...

Fattelo dire da una che ne ha fatte tante cheesecakes, la base deve essere biscotto sbriciolato con burro non per pubblicità ma perchè è questa la ricetta di una cheesecake originale, poi in giro di basi se ne vedono tante e la tua deve essere squisita, ma non ti è venuto troppo difficile tagliare il biscotto duro?
Devo dire che non ho mai visto una cheesecake alle carote e la tua idea di caramellare le palline mi sembra fantastica.
Complimenti!

Giulia ha detto...

@ gloria cucè, No non è duro il biscotto ma friabile e si vede dal top dove ne ho messo un pochino sbriciolato! Ciao Giulia

Giulia ha detto...

@ Debora, foto girata! .. questione di spazio .. nel form...!

sulemaniche ha detto...

splendida l'idea delle carote e ancora di più cl'idea dei fiocchi d'avena come base, da provare anche per una forma fresca e estiva, magari al gelato!!

Torviewtoronto ha detto...

deliciously done cheesecake

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...