Cerca nel Blog:

martedì 10 gennaio 2012

Sedano Rapa e Mele – Insalata

Sedano Rapa e Mele – Insalata - http://cucinainmusica.blogspot.com/


Un insalata invernale molto fresca, ben si accompagna con pesce,carne, pollame o selvaggina.

Ingredienti per 4 porzioni
500 g di radice di sedano (corrispondente a circa metà radice)
1 grande mela del tipo acido come la Granny Smith (qui ho usato la varietà annurca)
2 cucchiai di prezzemolo tritato
2 uova sode (*)
2 limoni spremuti (**)
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di Senape in pasta (uso Digione)
1 cucchiaino di senape in granuli (uso Digione)
Sale e Pepe
(*) in alternativa ½ tazza di maionese
(**) in alternativa aceto bianco o aceto di mele
e se vogliamo maggiore cremosità possiamo unire un bel cucchiaio di yogurt bianco.

Preparazione
Per prima cosa cuocere le due uova per 7 minuti e farle raffreddare. Aprirle lateralmente e separare i tuorli dal bianco che useremo dopo.

In una scodella unire ai 2 tuorli (o la maionese) schiacciati con una forchetta, il succo dei limoni, l'olio, la senape, il sale e pepe ed il prezzemolo sminuzzato; omogeneizzare il tutto.

Quando la salsa è pronta preparare il sedano rapa, pelarlo a tagliarlo a julienne, e la mela che taglieremo a cubetti, unirli velocemente alla salsa e girare infatti i due ingredienti tendono a scurire pertanto li gireremo subito nel limone della salsa, unire anche i bianchi tagliati a pezzettini.

Mettere in frigorifero per un paio di ore prima di consumarla.

Variante, per farne un secondo piatto con l'aggiunta di polpa di granchio o gamberetti.

Minestra di Lattuga Romana


Minestra di Lattuga Romana - http://cucinainmusica.blogspot.com/

Una minestra estremamente semplice e veloce da fare, ed è un ottimo calmante per lo stomaco, dato dalle sue proprietà digestive, la prepariamo quando si rende necessario un pasto leggero e delicato.

Infatti le lattughe, che sono consumate generalmente crude, sono altresì ottime anche cotte. Ricche di acqua e povere di calorie, sono una eccellente fonte di vitamina A, C, di Calcio, Fosforo, Ferro, Potassio e di Fibre, che stimolano la digestione. Inoltre hanno proprietà emollienti, sedative e depurative.

A pasta ca lattuga” trova la sua tradizione nella famiglia del nonno Orazio (che ironicamente la chiamava “a cappata di linusa”) in famiglia era considerata un toccasana per uno stomaco un pochino appesantito, in particolare dopo le grandi abbuffate del periodo natalizio.

Anche questa minestra entra di diritto nell'elenco delle minestre per la DIETA visto il suo basso apporto calorico (LATTUGA -LACTUCA SATIVA: tabella calorie - valori nutrizionali).

Ingredienti (rende 3 porzioni circa)
1 cespo di Lattuga Romana (o lactuca sativa, varietà longifolia)
100 g di pasta: spaghetti spezzettati
1 cucchiaio di olio d'oliva
sale e acqua necessaria

Preparazione
Puliamo le foglie della nostra lattuga (possiamo anche usare solo le foglie esterne, in questo caso ne prenderemo due) e la taglieremo a strisce.

A parte prepariamo i nostri spaghetti spezzettati con le mani, li teniamo lunghi circa 2,5 – 3 cm

Mettiamo la nostra acqua i una pentola e ci tuffiamo la nostra lattuga per cuocerla per 10 minuti, (se usiamo la parte tenera della lattuga basteranno 5). A questo punto saliamo la nostra acqua e uniamo gli spaghetti spezzettati, poi portiamo a cottura per il tempo richiesto dal tipo di pasta (di norma da 9 a 12 minuti sono sufficienti).

A cottura ultimata, aggiungiamo 1 cucchiaio di olio d'oliva extravergine e serviamo con del formaggio grattugiato.

Ricetta di Horas
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...